2 febbraio 2011

Controllo di sé
Funzioni cognitive:
-immagini mentali
-precisoine ed esattezza nella raccolta delle informazioni (raccogliere un'informazione chiara e completa)

Maestra: Bilanciamo lo spazio.
La  volta scorsa qualcuno era malato, quindi riepiloghiamo brevemente cosa è stato fatto, di nuovo,  la volta scorsa e poi andiamo avanti.
  • l'altra volta abbiamo fatto il gioco del testimone: un bambino era fuori, la maestra chiamava un altro bambino che andava fuori a vedere la sua posizione e quando rientrava in classe spiegava perfettamente la posizione del bambino
M: Utilizzando cosa?
  • la voce,
M: quindi solo le…
  • solo le parole
  • quindi doveva dare delle informazioni perfette
M: cosa abbiamo imparato?
  • che dobbiamo dare delle informazioni giuste
  • chiare
  • precise
  • sennò non si capisce nulla




M: poteva il bambino fare la posizione se non aveva le informazioni giuste?
  • no!
M: come doveva essere queste informazioni?
  • nei minimi dettagli
  • bisognava anche spiegare la posizione delle dita, e di quale dito si parlava
M: Oggi faremo un passo avanti. Anche oggi servono le spiegazioni precise, nei minimi dettagli. Oggi costruiremo delle rappresentazioni mentali dell’immagine che vedrete.
  • quindi dobbiamo costruire un discorso
  • della posizione
M: ma questa frase non deve essere fatta con le parole. E’ una rappresentazione mentale. Cosa vuol dire? Cosa vuol dire rappresentazione?
  • che la rappresenti
M: Dove?
  • nella mente
  • nella scatola della memoria
M: Io vi farò vedere un’immagine. Quindi dovete rappresentarvela nella mente, costruire una …immagine mentale
  • cosa è?
  • immagini come quelle là
M: Mentale:
  • un’immagine che pensi nella tua mente
M: e che la devi…
  • vedere! perché gli occhi sono collegati al cervello
M: La vedi con la tua…
  • immaginazione!
M: Perché l’hai già vista e …
  • te la ricordi!
  • io non ho capito
  • cosa non hai capito?
  • ma bisogna stare con gli occhi aperti e immaginarci quello che vediamo, oppure…???
M: un’immagine che vi farò vedere io
  • ecco perché non avevo capito!
M: non l’avevo ancora spiegato!
Vi farò vedere un’ immagine e voi dovrete guardarla e costruirvi un’immagine mentale. L’abitudine di dare spiegazioni precise e dettagliate delle posizioni del corpo, vi può aiutate a costruire l’immagine mentale?
  • secondo me è fondamentale
  • questo è l’argomento più fondamentale di quelli che si è fatto fino ad ora!
M: siamo pronti? 20 secondi



  • devo alzarmi...
  • hai visto che era un uomo?
M: finito il tempo! Ora ognuno di voi deve, in silenzio, usando le parole dentro di sé, ricostruirlo nella propria mente, come se l’aveste davanti!
  • la vedo!
M: Vai al centro e ricostruisci la posizione
  • ora non c’è più niente
  • posso andare io in centro?





M: Cosa c’era intorno?
  • una macchina
  • una mietitrice
  • no, un trattore
  • l’erba
  • no, i fiori!
  • era erba
  • era insalata!
  • era cavolo
  • a me mi sembra fieno!
  • grano
M: cosa c’era poi? ....Allora…verifichiamo


M: come avete fatto? Quale metodo avete usato?
  • prima di tutto io l’ho guardata per tutto il tempo
  • ogni minimo secondo
  • poi ho provato a ricostruirla nella mia mente, ci ho riflettuto due minuti, poi ho detto nella mente: “Sì era così, era identica”
  • per farmela tornare in mente prima di tutto l’ho guardata bene, poi ci ho pensato e poi è venuta identica
  • l’ho guardata perfettamente, poi me la sono immaginata nella mente e mi è venuta uguale
M: Nella vostra mente, quando cercavate di ricostruire l’immagine, le parole non vi sono servite?
  • non capisco quando l’ho fatto questo lavoro
M: te proprio non l’hai fatto! E invece ti servirebbe molto.
  • sì, ma cosa?
M: Leo, tu hai usato le parole?
  • no ci ho pensato solo su
M: ora facciamone un altro difficile. Ma io voglio dare un consiglio. Quale sarà questo consiglio?
  • guardare l’immagine per tutto il tempo
  • guardarla attentamente senza distrarsi
  • pensare con le parole senza dirle
  • pensare alla posizione delle parti del corpo


M: ce ne siamo dimenticati una: pensare alla posizione di tutte le parti del corpo, ma dandosi un…
  • ordine!
M: parto dalla testa e poi arrivino ai piedi , oppure al contrario…Funziona se guardo un po’ di qua e un po’ di là?






M: qual era il braccio che era appoggiato?
  • il sinistro
M: guardate i piedi, uno è un po’ davanti. E’ il destro o il sinistro?
  • il destro!
M: quindi ci sono ancora dei particolari da osservare. Come vedete l’immagine mentale ve la siete fatta, avete anche seguito un certo ordine nell’osservazione del corpo, però avete tralasciato se era il braccio destro o sinistro e quale piede era in avanti

  •  fa ridere

M: avete dei personaggi nella vostra mente?
  • sììììì
  • Gatto Silvestro
M: Come fate a ricordare le caratteristiche?
  • io non li vedo mai
  • Pippo!... so fare la voce più che altro...

video

  • io so fare Ben ten
  • Bestiale

  • La posizione di Omosauro
  • Garfield

video


M: La pantera rosa a chi somiglia?
  • a una pantera
  • io so farla la pantera rosa
  • la modella!
video

  • Star Wars


  • Walker!



  • Mr Bean

video



M: La prossima volta dovete ricordare di dire a chi somigliano i personaggi che avete detto


Nessun commento:

Posta un commento